Mettere la guaina dopo la liposuzione

Voglio operarmi di liposuzione ma mi hanno detto che dovrò indossare guaine dopo il bendaggio. È vero che dopo l’intervento chirurgico si deve usare una speciale guaina per la liposuzione? Per quanto tempo? Permette di muoversi comunque?

La procedura di liposuzione comporta la rimozione del tessuto grasso dal pannicolo adiposo. Tale azione comporta un trauma per il corpo che come conseguente reazione genera in gonfiore anche marcato. Secondariamente va considerato che il volume adiposo rimosso comporta il riassestamento del tessuto adiposo e cutaneo. Questi due fattori (gonfiore e processo di riassestamento) richiedono la compressione dell’area interessata. Per questo motivo immediatamente dopo la fine della liposuzione, il chirurgo estetico appone un bendaggio elastico compressivo. Dopo una settimana – il tempo medio per la prima fase di guarigione – il bendaggio viene rimosso e il paziente è invitato ad indossare la guaina o analogo indumento per prolungare la compressione sulla zona interessata.

E’ importante osservare questa indicazione perché la guarigione dell’area interessata viene in questa maniera efficacemente agevolata e conseguentemente il risultato definitivo sarà osservabile in tempi minori.

Quindi rispondendo alla sua domanda, dopo la procedura di liposuzione e dopo la rimozione del bendaggio elastico postoperatorio, è necessario indossare una guaina o calza elastica.

Dopo l’intervento di liposuzione alle gambe o all’addome è bene certamente seguire le prescrizioni del chirurgo e recarsi in clinica per rimuovere il bendaggio compressivo e per sentire il comportamento ideale da tenere nel periodo successivo per ottimizzare i risultati. La guaina post liposuzione cui lei si riferisce è bene sostituita da una calza elastica a compressione graduata, che offe il sostegno e la compressione ideale a tutta la gamba e non solo ad una porzione, come farebbe la guaina. I collant vanno indossati per un minimo di un mese, ma poi le indicazioni più precise vengono fornite al momento della dimissione e variano a seconda di ciascun caso.